Batman – Giornate Fredde (n.52-54) – [Recensione]

Dopo il matrimonio annullato, Bruce ha accusato un duro colpo. Il pipistrello è stato spezzato nel profondo, da quello che si è rivelato un malvagio piano di Bane. Ma cosa succede quando il Cavaliere Oscuro perde la strada?

Giornate Fredde ci porta in un viaggio tra la dualità di un personaggio complesso come Batman, portando le sue due identità a battersi tra loro, senza cadere nel metaforico e banale scontro delle due figure. Mr. Freeze è stato pestato dal Cavaliere Oscuro e ora è in carcere in attesa di processo. Ha anche confessato l’omicidio di tre donne. Ma allora cosa ci fa il miliardario Bruce Wayne nella giuria popolare a difenderlo?

Un processo apparentemente al Dr. Fries, che “contro ogni ragionevole dubbio” è in realtà un processo al difensore di Gotham. Una storia che si svolge in un tribunale, senza inseguimenti, senza mantelli, ma allo stesso tempo uno dei migliori racconti su Batman del recente periodo.

Testi e disegni sono meravigliosi, regalando tre numeri davvero da non perdere.

In appendice troviamo Nightwing, alle prese con il Dark Web e minacce tecno-organiche. Storie divertenti, senza infamia e senza lode, che arricchiscono la lettura. Notevole invece il primo numero di DC House Of Horror, che reinventa le origini di un famoso villain, tra volti scarnificati e un misterioso Killer. Detective Comics ci porta alla rinascita degli Outsiders, con la fine di un ciclo che valorizza i giovani membri della Bat-famiglia.

Voto Batman: 8.5💬/10💬

Voto Detective Comics: 7💬/10💬

Voto Nightwing: 5.5💬/10💬

Voto DC House Of Horror: 7+💬/10💬

Articolo creato 77

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto